Dai telai naturali alla tessitura

Come tanti piccoli artigiani, ci siamo messi al lavoro e ognuno ha costruito diversi piccoli telai: utilizzando
bastoncini, foglie e fili d’erba raccolti durante le nostre passeggiate, oppure intrecciando strappi di carta
che avevamo preventivamente colorato con la tempera.
Per poter vedere dal vivo un telaio originale invece, siamo andati al “Museo Uomo Ambiente” di Bazzano
(PR): attraverso racconti , gesti e strumenti di un tempo ormai lontano, abbiamo potuto avvicinarci a
questo mondo antico.
In questo percorso abbiamo conosciuto due artisti: Maria Lai che con la sua opera territoriale “Legarsi alla
montagna” legò insieme agli abitanti tutte le porte, le vie e le case di Ulassai (NU) con un nastro azzurro
andando a tessere visivamente la rete dei rapporti sociali del paese e l’artista israeliano Jaacov Agam con
cui ci siamo avvicinati alle forme geometriche e ai loro possibili intrecci.
Questo progetto sulla tessitura ci ha permesso di conoscere e sperimentare materiali diversi e di rafforzare
la concentrazione e la precisione del gesto e della manualità fine.

 


Joomla Gallery makes it better. Balbooa.com

 

Fb chat

fism emilia romagna logo Federazione Italiana Scuole Maternelogo miur hub urlMinistero
dell'Istruzione
comune barcoComune
di Bibbiano


Scuola dell’infanzia “San Domenico Savio” IL GIARDINO DI BARCO Via XXIV maggio, 171 - Barco di Bibbiano. Telefono e fax: 0522 875180 info@ilgiardinodibarco.it

Realizzato da Filippo Partesotti Studio